.
Annunci online

Bentornati, Socialisti!
Non ho trovato anima viva pronta a difendere l'offerta del Partito Socialista di Boselli a Mastella (rifiutata), di essere il loro capolista in Campania per il Senato. Vorrei farlo quindi io, cercando di trascendere la pochezza dei due personaggi.

L'offerta mi sembra un passaggio costituente importante per il Partito Socialista, perchè testimonia la volontà dei Socialisti di fare i conti con l'eredità del PSI. Ma soprattutto, siccome neanche i socialisti possono vivere di sola storia, perchè tale offerta segnala la volontà del Partito Socialista di costruirsi una identità, a sinistra, altra e alternativa rispetto sia ai democratici che alla Sinistra Arcobaleno.

Fino a questo momento, infatti, il Partito Socialista si è contraddistinto solamente per essersi preso carico della causa laica abbandonata dal Partito Democratico fin dalla sua fondazione. Ma nel ruolo di mangiapreti il PS soffre della concorrenza della Sinistra Arcobaleno.

Con questa presa di posizione sfacciatamente garantista, invece, i socialisti invadono a sinistra uno spazio politico irragiungibile per i comunisti, e che il Partito Democratico continua a trascurare, preferendogli i voti di Di Pietro.

Così è che ci ritroviamo, a sinistra, con una forza laica e garantista; o perlomeno determinata a percorrere la strada che tanti di noi si auguravano sarebbe stata quella del PD. Talmente determinata da commettere leggerezze strategiche come l'offerta a Mastella.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. mastella boselli partito socialista

permalink | inviato da nullo il 10/3/2008 alle 19:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 663781 volte

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

nullo's feed

nullis [at] gmail.com







COOPETITION
Nullo e Abr: Sottili le differenze, opposte le linee; Competizione e Rispetto.













 



Campagna contro i CAPTCHA ottici